Territorio, Attività e Itinerari

 

Cascata delle Marmore


La Cascata delle Marmore è un’opera umana creata dagli antichi romani, voluta dal console romano Marco Curio Dentato che forò il ciglione delle Marmore. Le acque del fiume Velino iniziarono a defluirvi. Lo scopo era quello di bonificare la pianura reatina.

Il risultato non tardò ad arrivare e non solo ne beneficiò Rieti ma la conca ternana si arricchì di fertili terreni.

Un salto di circa 300 metri di altezza che si infrange sulle rocce sottostanti e solleva una nuvola di pulviscolo di acqua che rende l’aria frizzante. Grazie a questa continua nebulizzazione non è raro imbattersi nello spettacolo dell’arcobaleno che si manifesta quando la rifrazione della luce attraverso le goccioline di acqua crea questo magnifico spettacolo nello spettacolo .

Alla fine del Cinquecento cominciarono ad arrivare i primi viaggiatori che oggi chiameremmo turisti. Terni era sulla via del Grand Tour in Italia e si poneva come sosta ideale per il viaggio per o di ritorno da Roma verso Loreto.

Illustri personaggi trassero ispirazione da queste acque tumultuose come Goethe, George Byron, Thomas Roscoe e tanti altri.

Lungo il fiume Nera dove sboccano le acque della cascata si praticano sport come Rafting, Hydrospeed, Torrentismo. 

Di seguito gli orari per il mese in corso:

Febbraio

 

 
PARCO 

CASCATA
Feriali   No rilascio 
Sabato e domenica    dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
14 febbraio
San Valentino
  dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 17.00

Scopri il Classic Hotel Tulipano - Business and Leisure

Contact us

Come potete contattarci ...

  • Centralino: +39 (0) 744 306024

Privacy Policy

Collegati

Siamo recensiti su Tripadvisor e presenti sui Social Networks. Follow us & get in touch.